Iscrizione Mini one stop shop

ISCRIZIONE AL MINI ONE STOP SHOP

Circolare N° 7 del 22-10-2014

Normativa di riferimento

A decorrere dal 1° gennaio 2015, per effetto delle modifiche apportate alle relative disposizioni della direttiva IVA (dalla Direttiva n. 2008/8/CE non ancora recepita in Italia) ed in particolare agli articoli 58 e 59 – bis della Direttiva 2006/112/UE, cambieranno i criteri di territorialità per i servizi di e-commerce a privati consumatori comunitari.

In via generale, le prestazioni rientranti nell’ambito del commercio elettronico diretto rese da soggetti passivi comunitari (come già previsto per i prestatori extracomunitari) nei confronti di “privati” comunitari, saranno territorialmente rilevanti nello Stato del destinatario. Per evitare al fornitore europeo di doversi identificare e assolvere gli obblighi IVA nei vari paesi comunitari, cosi come già previsto per i prestatori extra-UE dall’art. 74-quinquies del D.P.R. 633/1972, è stato attivato il regime facoltativo del «mini sportello unico» (Moss), che consentirà ai fornitori di assolvere gli obblighi di dichiarazione e di versamento dell'Iva nel paese in cui sono stabiliti.

La procedura per l’iscrizione al MOSS

Con il Comunicato stampa del 17.06.2014, l’Amministrazione Finanziaria aveva reso noto le modalità di funzionamento del mini sportello unico, precisando altresì che sarebbe stato possibile registrarsi sul portale a partire dal 1° Ottobre 2014.

Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate n. 122854 del 30 settembre 2014, sono state fornite le modalità operative per consentire la presentazione della richiesta di registrazione, esclusivamente in modalità elettronica e diretta, per l’adesione ai predetti regimi speciali.

Più in dettaglio, viene illustrato che:

  • i soggetti passivi domiciliati nel territorio dello Stato, o ivi residenti che non abbiano stabilito il domicilio all’estero, identificati in Italia, nonché i soggetti passivi domiciliati o residenti fuori dall’Unione Europea che dispongono di una stabile organizzazione nel territorio dello Stato, utilizzano le funzionalità ad essi rese disponibili, tramite i servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate, previo inserimento delle proprie credenziali personali. La registrazione viene effettuata on-line, inserendo i dati richiesti secondo le istruzioni fornite;

  • i soggetti passivi domiciliati o residenti fuori dall’Unione Europea, non stabiliti né identificati in alcuno Stato membro dell’Unione, che scelgono di identificarsi in Italia, richiedono la registrazione compilando un modulo on-line disponibile sul sito dell’Agenzia delle Entrate, nella sezione a libero accesso redatta in lingua inglese.

  • l’Agenzia - per il tramite del Centro Operativo di Venezia - effettuate le necessarie verifiche, comunica al richiedente, via mail, il numero di identificazione IVA attribuito, il codice identificativo per l’accesso ai servizi telematici dell’Agenzia, la password di primo accesso e le prime 4 cifre del codice PIN, unitamente alle istruzioni per accedere alle funzionalità, esposte in lingua inglese, al fine di completare il processo di registrazione.

 

 

 
RocketTheme Joomla Templates

Studio Veschetti -  Costa Mezzalancia, 17/A - Jesi (An)  -  P.I. 00202430427
Tel: 0731 207357  -  Fax: 0731 207358  -  email: segreteria[chiocciola]studioveschetti.it