F24 telematico - compensazioni

Dal 1°ottobre F24 solo in via telematica.

Circolare n°6 del 08/09/2014

Dal 1° ottobre 2014 le compensazioni di crediti e debiti e i versamenti di importo superiore a 1000 euro saranno possibili solo in via telematica. Le nuove regole riguardano anche i privati e i contribuenti non titolari di partita Iva. L'art.11 «riduzione dei costi di riscossione fiscale» del decreto n. 66, pubblicato sulla GU 95 del 24 aprile 2014, prevede anche nuove regole per i versamenti in compensazione con il modello F24 o per importi superiori a 1000 euro.

Dal 1° ottobre 2014, i versamenti eseguiti con il modello F24 dovranno essere effettuati:

- esclusivamente tramite i servizi telematici dell'agenzia delle Entrate nel caso in cui, per effetto delle compensazioni eseguite, il saldo finale sia di importo pari a zero;

-esclusivamente tramite i servizi telematici dell'agenzia delle Entrate o degli intermediari della riscossione convenzionati con le Entrate, cioè banche, Poste italiane o agenti della riscossione, nel caso in cui siano effettuate compensazioni ed il saldo finale sia di importo positivo;

-esclusivamente tramite i servizi telematici dell'agenzia delle Entrate o degli intermediari della riscossione convenzionati con le Entrate, nel caso in cui il saldo finale sia di importo superiore a 1000 euro.

 
RocketTheme Joomla Templates

Studio Veschetti -  Costa Mezzalancia, 17/A - Jesi (An)  -  P.I. 00202430427
Tel: 0731 207357  -  Fax: 0731 207358  -  email: segreteria[chiocciola]studioveschetti.it